Skip Navigation Links



Convegno AlmaDiploma

ESITI A DISTANZA
E COMPETENZE DEI DIPLOMATI
XIV Indagine AlmaDiploma

Attenzione!
Il Convegno previsto per mercoledì 18 marzo 2020 è stato rimandato a data da destinarsi in seguito alle misure di prevenzione disposte dal Governo in merito all'emergenza Covid-19



Il convegno è un’occasione di confronto e di dialogo tra esponenti del mondo delle Istituzioni, esperti del mondo universitario e della scuola che, partendo dalla lettura dei dati AlmaDiploma sugli Esiti a distanza e sul Profilo dei diplomati, pongono l’attenzione su alcuni temi di importanza strategica per la crescita del sistema formativo di istruzione secondaria. 

Nel corso della prima sessione si illustrano i risultati delle due indagini realizzate da AlmaDiploma nel 2019. I dati delle indagini sono elaborati e resi disponibili su diversi livelli di disaggregazione, in particolare con articolazioni a livello territoriale e di singola scuola, fornendo così a tutti coloro che – a vario titolo - sono chiamati a riflettere su caratteristiche ed esiti occupazionali dei diplomati, documentazione puntuale e tempestiva. La XIV Indagine sugli “Esiti a distanza dei Diplomati” riguarda il percorso formativo e lavorativo compiuto dai diplomati dopo il conseguimento del titolo. La rilevazione, svolta nell'autunno del 2019, ha riguardato oltre 47.000 diplomati del 2018 contattati ad un anno dal termine degli studi e oltre 41.000 diplomati del 2016 contattati a tre anni dal conseguimento del titolo. La XVI Indagine AlmaDiploma sul “Profilo dei Diplomati 2019” riguarda le caratteristiche e le esperienze maturate dai diplomati durante il percorso di scuola secondaria di secondo grado. La rilevazione ha riguardato 45.000 diplomati del 2019.

Giovani e famiglie, scuola, territorio, università e mondo del lavoro: sono questi i soggetti su cui si basa la seconda sessione, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di un sistema integrato per lo sviluppo delle necessarie competenze. Lo scopo è implementare strumenti utili ed efficaci, come AlmaOrièntati e almamedie, incrementare adeguate politiche di orientamento e di educazione alla scelta per gli studenti della scuola secondaria, sia di primo che di secondo grado, e fornire agli Istituti scolastici la possibilità di collegarsi in rete ottenendo efficienti ed efficaci strumenti per l’orientamento e il miglioramento.


Programma del Convegno

Registrazione

 

Convegno organizzato da

 





Tutela dati personali
Nuovo recapito email dedicato.

AlmaOrièntati: dimostrata la sua utilità
Con AlmaOrièntati, a un anno dal diploma, meno ripensamenti e cambi di ateneo o corso di laurea e positivi effetti sui CFU conseguiti. Questi i risultati di una ricerca scientifica pubblicata su RicercAzione.
I neodiplomati 2020 si presentano nella banca dati AlmaDiploma
Oltre 35mila nuovi curricula disponibili on line , relativi ai diplomati di circa 250 istituti di scuola secondaria superiore che hanno appena concluso l’Esame di Stato 2020.
Indagine 2020 sulla condizione occupazionale e formativa dei diplomati
Le scuole associate possono aderire all’indagine 2020 sugli Esiti a Distanza per indagare la condizione occupazionale e formativa dei diplomati ad 1, 3 e 5 anni dal titolo di studio.
Rapporto 2020 sulla Condizione occupazionale e formativa dei diplomati
Orientamento 2020. I dati, come riconoscere il corso di laurea giusto, prevenire gli abbandoni e rendere più brillanti le carriere universitarie, nel rapporto curato da AlmaDiploma e AlmaLaurea.
Covid-19: AlmaDiploma al servizio delle scuole associate
Procedure speciali per inviare le credenziali agli studenti
Convegno AlmaDiploma - Esiti a distanza e competenze dei diplomati.
Il Convegno previsto per mercoledì 18 marzo 2020 è stato rimandato a data da destinarsi in seguito alle misure di prevenzione disposte dal Governo in merito all'emergenza Covid-19
XVII Convegno AlmaDiploma - Firenze, 30 gennaio 2020
Orientare bene conviene. Percorsi di orientamento e scelte nella scuola secondaria di I e II grado
Comunicato stampa | Sintesi Profilo dei Diplomati 2019 | Indagine completa